In relazione al RAV e al PDM, alle Indicazioni Nazionali 2012 e alle Competenze europee, l’Istituto, anche al fine di realizzare compiutamente la Mission della scuola,utilizzando le risorse aggiuntive dei docenti dell’organico potenziato, ha centrato le proprie azioni sulle seguenti aree progettuali:

  1. area linguistico-comunicativa
  2. area scientifico-tecnologica
  3. area Continuità e Orientamento
  4. area delle Competenze chiave di Cittadinanza
  5. area espressivo-motoria

 “La bellezza salverà il mondo”: il celebre aforisma tratto dall’Idiota di Dostoevskij è il pilastro attorno al quale si strutturerà il progetto di cittadinanza che coinvolgerà tutti gli ordini di scuola dell’istituto comprensivo, come ampiamente descritto nel Ptof. L’Infanzia e la Primaria elaboreranno il loro piano di attività adeguandolo ai bisogni formativi degli alunni, secondo modalità che saranno definite entro dicembre dai consigli di intersezione e di interclasse. Riguardo alla Secondaria, i consigli di classe svilupperanno il progetto seguendo tre direttrici tematiche:

  • La bellezza del racconto (per le classi prime)
  • La bellezza della scoperta (per le classi seconde)
  • La bellezza della partecipazione (per le classi terze)

Ciascun consiglio elaborerà la sua proposta progettuale definendo contenuti, modalità e tempi di realizzazione, strategie di intervento, prodotto finale da realizzare. La scelta di diversificare i prodotti finali nasce dalla volontà di valorizzare le competenze professionali di ciascun insegnante, in piena ottemperanza delle indicazioni della 107, e le singole individualità/specificità degli studenti per la costruzione di una vera scuola inclusiva. I prodotti finali del progetto saranno presentati durante la settimana della legalità.

In armonia con le linee guida delle indicazioni nazionali, con quanto approvato nel piano triennale dell’offerta formativa dell’istituto e in accordo con tutti i consigli di classe, è stato attivato il progetto “Potenziamento musicale delle eccellenze - corso di pianoforte” che ha come scopo quello di potenziare le attitudini musicali degli alunni presenti nell’istituto, attraverso lo studio sistematico del pianoforte.
Il corso, tenuto da un docente di musica dell’organico potenziato in orario pomeridiano, è rivolto a tutti gli alunni di scuola media e alle classi quarte e quinte della primaria che vogliono approfondire le loro conoscenze e competenze nel suonare questo strumento. Al corso si accede attraverso un esame d’ingresso sostenuto di fronte ad una commissione composta da docenti curriculari della scuola per valutare le effettive conoscenze e capacità musicali necessarie a sostenere l’intero corso.
La realizzazione e la presentazione pubblica del saggio finale di pianoforte presso la sala teatro della scuola, metteranno in evidenza gli obiettivi e le competenze che i ragazzi hanno acquisito attraverso questo corso dello studio del pianoforte con l’esecuzione pubblica di brani opportunamente scelti e studiati insieme con l’insegnante.