imageSTRANTIRAZZISMO

Quest'anno la scuola, nell'ambito delle attività volte a sviluppare il tema" La bellezza dell'accoglienza", ha deciso di prendere parte a questa bella manifestazione alla quale sono invitati professori, studenti con i genitori, amici. 

La Strantirazzismo è una passeggiata non competitiva di 3 Km che si affianca alla “Corsa di Miguel”, gara podistica di 10 Km giunta ormai alla sua Ventesima edizione e dedicata a Miguel Sanchez, podista e poeta argentino,rapito da un comando paramilitare il 9 Gennaio 1978, uno dei 30.000 desaparecidos vittima del regime militare. Un palcoscenico in cui le scuole saranno le grandi protagoniste. 

La Strantirazzismo nasce per combattere tutte le forme di discriminazione, nello sport e fuori, promuovendo l’incontro fra culture, lingue, gusti sportivi differenti, indipendentemente dalla propria etnia, religione o disabilità. Attraverso lo sport è possibile stare insieme e conoscere chi è diverso da noi: questo era il messaggio di Miguel, illustrato nella sua poesia più famosa, “Per te, atleta”.

Domenica 20 Gennaio 2019 alle ore 10:45 la Strantirazzismo partirà dal Ponte della Musica e terminerà il suo percorso all’interno dello Stadio Olimpico: sarà un tuffo nel cuore sportivo di Roma. Si transiterà davanti allo stadio del tennis, a quello del nuoto, il ristoro è previsto nello Stadio dei Marmi intitolato al grande  Pietro Mennea.

La partecipazione dei ragazzi è completamente gratuita mentre per gli adulti è richiesto un contributo di 5 euro.

Con l'iscrizione si otterrà il pettorale da indossare per poter entrare nello stadio Olimpico.

Le iscrizioni degli alunni e dei genitori possono essere consegnate alla professoressa De Filippis entro giovedì 10  gennaio.